TOBY REGBO https://www.carlalombardi.it Toby Regbo: attore inglese. Fri, 29 May 2020 06:34:18 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.4.1 https://i0.wp.com/www.carlalombardi.it/wp-content/uploads/2019/06/cropped-IMG_0516-1.jpg?fit=32%2C32&ssl=1 TOBY REGBO https://www.carlalombardi.it 32 32 168104732 Toby Regbo: diretta Dream It – pt 3. https://www.carlalombardi.it/2020/05/29/toby-regbo-diretta-dream-it-pt-3/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-diretta-dream-it-pt-3 https://www.carlalombardi.it/2020/05/29/toby-regbo-diretta-dream-it-pt-3/#respond Fri, 29 May 2020 06:34:16 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1341 Toby Regbo: diretta Dream It – pt 3. Questa settimana, come anticipato, proseguo la mia analisi-commento dell’ultima parte della diretta di Dream it, dello scorso 23 aprile. I “tagines” In questo periodo, cucina spesso dei tagines: zucchine, cipolle dolci, melanzane, pomodori all’aglio (sostanzialmente ogni tipo di vegetale), cui aggiunge un

L'articolo Toby Regbo: diretta Dream It – pt 3. proviene da TOBY REGBO.

]]>

Toby Regbo: diretta Dream It – pt 3. Questa settimana, come anticipato, proseguo la mia analisi-commento dell’ultima parte della diretta di Dream it, dello scorso 23 aprile.

TOBY REGBO 23 aprile 2020 LIVE (Credits to Dream it Conventions)

I “tagines”

In questo periodo, cucina spesso dei tagines: zucchine, cipolle dolci, melanzane, pomodori all’aglio (sostanzialmente ogni tipo di vegetale), cui aggiunge un sacco di spezie e un barattolo di ceci. Il tutto deve essere cotto a lungo.

Ogni volta che lo prepara, questo piatto gli viene meglio. Sta diventando davvero bravo!

Tajine di Verdura alla Marocchina

In cucina: il termine “tagine”, di fatto, fa riferimento ad uno spezzatino di agnello o di pollo con verdure (Marocco, Tunisia), ma… anche al recipiente di terracotta in cui lo stesso viene cotto.

Evidentemente, la sua ricetta non ha niente a che fare con questo. È totalmente vegetariana!

Le mie doti culinarie lasciano parecchio a desiderare, ma una ricetta simile riesce molto bene anche a me.

A parte i vantaggi della cucina vegetariana, mi sa che lo apprezziamo di più come attore!

Che parte del corpo non gli dispiacerebbe perdere?

Domanda decisamente insolita. Lui e la conduttrice sorridono!

Regbo, innanzitutto, risponde di aver bisogno di tutte le parti del suo corpo.

Quindi parla di: un rene, un polmone; o le gambe, le braccia (le appendici in generale). 

Da piccolo, in occasione del taglio dei capelli, ha vissuto un’esperienza un po’ traumatica in relazione ad un suo orecchio.

Purtroppo, sa anche di metodi scorretti di asportazione dei reni.

Ovviamente, cercherà di mantenere tutte le parti del suo corpo!

Toby Regbo: diretta Dream It. Toby Regbo durante il lockdown (causa Coronavirus)
 Toby Regbo durante il lockdown (causa Coronavirus)

Come tutti, anch’io concordo con la sua conclusione.

Una considerazione sciocca.

Indipendentemente dalle esigenze di scena, se si escludono alcune sue immagini da giovanissimo, Toby non ha quasi mai i capelli corti…

La sua più grande paura

Si chiede: esistenziale o fisica? Poi risponde.

Ha paura delle altezze.

Negli ultimi due anni, ha visto alcuni film horror, che “gli hanno rovinato la vita”.

Ha paura del buio. Non dorme con la luce accesa, ma, quando si sveglia dopo un sogno, ha la sensazione che questo stia continuando e… un cappotto appeso a un gancio può “diventare qualcuno che lo vuole uccidere”.

Toby Regbo: diretta Dream It. Toby Regbo "climbing" (Instagram)
 Toby Regbo “climbing” (Instagram)

Evidentemente, Regbo ama sfidare se stesso.

Fare un’arrampicata, come quella che lui ha fatto nel Joshua Tree National Park lo scorso dicembre, non è proprio l’ideale per chi teme le altezze.

Se non ho capito male, una scena che lo ha spaventato è tratta dal film “Parasite”, del regista Bong Joon-ho (dark humour – 2019).

In questo caso, il merito va però al regista: con la sua pellicola (divertente), ha di fatto raggiunto lo scopo che si era proposto (spaventare).

Il miglior ricordo di “Reign”…

Toby Regbo: diretta Dream It. Toby Regbo lascia "Reign" (novembre 2015)
 Toby Regbo lascia “Reign” (novembre 2015)

Il momento in cui ha lasciato lo spettacolo!

Gli hanno fatto un video, condensando la sua partecipazione in 15 minuti. Emotivamente memorabile!

Quando si lavora insieme per 17 ore al giorno, per diversi mesi, si crea un vero legame d’affetto con cast e crew.

Toby Regbo: diretta Dream It. Toby Regbo (16 novembre 2015 - Twitter)
 Toby Regbo (16 novembre 2015 – Twitter)

Al termine della sua interpretazione di Francis, tramite Twitter, anche Regbo ringrazia i fan.

Al tempo, non seguivo Toby e non avevo visto nessuna delle sue performance come attore. Ma, proprio da quando ho visto “Reign”, è diventato il mio attore preferito.

Razionalmente, non so spiegare perché.

Sta di fatto, che regista e produttore della Serie TV devono aver “toccato i tasti giusti”. Mi risulta, che le stagioni più viste siano la 1, la 2 e la 3; fino all’episodio 3.05, appunto quello in cui Francis muore.

Un’audizione!?

Quasi alla fine della diretta, Regbo si scusa, ma dice di aver tempo solo per un’altra domanda: ha appena ricevuto un messaggio, deve andare a fare un’audizione.

Toby Regbo - Ancora, solo una domanda!
 Toby Regbo – Ancora, solo una domanda!

La mia conoscenza della lingua inglese è limitata, però… questo ho capito!

In un periodo come quello che stiamo vivendo, come tanti altri settori, anche il mondo dello spettacolo è bloccato.

Non posso che augurarmi di aver compreso bene.

Per un attore, un’audizione (si spera sia positiva) è, comunque, un primissimo passo verso la ripresa del lavoro!

Le mie considerazioni

Come le settimane scorse, mi sono soffermata solo su alcuni argomenti (per me significativi).

L’invito, per chi legge, rimane quello di rivedere la diretta. Anche quando la domanda apparentemente è scontata, la risposta (scolasticamente parlando) è sempre “aperta”, e spesso va oltre ciò che ci si sarebbe aspettati.

Un pensiero personale su questa diretta.

Le conduttrici, inizialmente due, poi una, poi nessuna, poi di nuovo una, (come è giusto, che sia) hanno un ruolo decisamente secondario nell’intervista. Toby, da bravo attore,  finisce, però, per coinvolgere nelle risposte anche la conduttrice rimasta da sola.

Toby Regbo: cosa pensa?
 Toby Regbo: cosa pensa?

Nel mio precedente articolo “Toby Regbo: cosa pensa?” ho cercato di spiegare, a me stessa e ai lettori, perché Regbo vivesse una specie di “silenzio stampa”, in relazione alla pandemia Coronavirus.

Mentre altri personaggi dello spettacolo compensavano le mancate presenze dal vivo, con quelle online,  Toby “nulla” (come è nel suo stile, pensavo).

Adesso però, scocciata e contenta nello stesso tempo, devo ammettere di essermi proprio sbagliata. In aprile Toby è stato protagonista di ben 3 dirette: 2 personali (3 e 10) e 1 organizzata da Dream It (23)!

In tutti e tre i casi, sollecitato dalle domande più o meno originali dei fan, ha parlato del suo lavoro, ma soprattutto di sé e di come sta vivendo questa drammatica situazione.

Insomma, ha fatto quello che ci aspettavamo. E… lo ha fatto in quello che io ho definito il suo “stile audiovisivo”: da ascoltare e da vedere!

Spero che lo possiamo rivedere presto. Ovviamente, al lavoro!

PRO MEMORIA

LMSR 2 (Long May She Reign 2), prevista da Dream it Conventions per il 4 aprile 2020,

è stata riprogrammata per il 14 novembre 2020!

SUGGERIMENTI (LINK YouTube)

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo: diretta

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 180 total views,  26 views today

L'articolo Toby Regbo: diretta Dream It – pt 3. proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/05/29/toby-regbo-diretta-dream-it-pt-3/feed/ 0 1341
Toby Regbo: diretta Dream It – pt 2. https://www.carlalombardi.it/2020/05/22/toby-regbo-diretta-dream-it-pt-2/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-diretta-dream-it-pt-2 https://www.carlalombardi.it/2020/05/22/toby-regbo-diretta-dream-it-pt-2/#respond Fri, 22 May 2020 08:22:33 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1318 Toby Regbo: diretta Dream It – pt 2. Questa settimana, come anticipato, proseguo la mia analisi-commento della diretta di Dream it, dello scorso 23 aprile. Francis o Aethelred? Francis (serie TV “Reign”) è il personaggio che ha interpretato per più tempo e nel cui ruolo si è sentito, probabilmente, più

L'articolo Toby Regbo: diretta Dream It – pt 2. proviene da TOBY REGBO.

]]>

Toby Regbo: diretta Dream It – pt 2. Questa settimana, come anticipato, proseguo la mia analisi-commento della diretta di Dream it, dello scorso 23 aprile.

TOBY REGBO 23 aprile 2020 LIVE (Credits to Dream it Conventions)

Francis o Aethelred?

Toby Regbo: diretta Dream It. Francis (serie TV "Reign")
 Francis (serie TV “Reign”)

Francis (serie TV “Reign”) è il personaggio che ha interpretato per più tempo e nel cui ruolo si è sentito, probabilmente, più a suo agio.

Aethelred (serie TV “The Last Kingdom”) è stato il suo “primo cattivo” e, all’inizio, si è preoccupato del fatto che la gente non reagisse bene. Ha trovato difficile interpretare un essere crudele e orribile, ma  ha cercato di empatizzare con lui: capendone la psicologia e rendendolo divertente.

Toby Regbo: diretta Dream It. Aethelred (serie TV "The Last Kingdom")
 Aethelred (serie TV “The Last Kingdom”)

Concordo pienamente con la risposta di Regbo.

Francis, per le sue caratteristiche positive o comunque giustificate, è un personaggio facilissimo da amare.

Al contrario, Aethelred è un personaggio arrogante, opportunista, eticamente negativo, in certi casi sciocco (ripone fiducia nelle persone sbagliate). Solo alla fine, sembra rendersi un po’ conto di aver agito come non avrebbe dovuto.

Insomma, un personaggio “scomodo”, che Regbo interpreta benissimo, al punto da farcelo odiare-amare sin dall’inizio.

Purtroppo, sui social, non sempre si distingue il personaggio dalla competenza interpretativa dell’attore. Rispetto le idee di ognuno, ma mi sento anche di dover esprimere il mio parere: questo è frutto di un’analisi superficiale!

A New Orleans… 

Regbo ricorda con piacere un viaggio fatto a New Orleans (durante una settimana di riposo, dalle riprese di “Reign”).

Era Martedì Grasso ed era con alcune persone che vivevano lì (non come un normale turista, quindi).

In ogni bar, c’era un pianista o una Jazz Band… Si è sentito come un Jack Kerouac “On the Road”. Una sorta di posto inebriante incredibile!

Toby Regbo: diretta Dream It. Costume ready - Ex Instagram @tobyregbo (18 febbraio 2015)
Costume ready – Ex Instagram @tobyregbo (18 febbraio 2015)

La suddetta immagine, penso, possa riferirsi all’esperienza descritta.

Un giovane Toby che vive le “normali esperienze” (per chi se le può permettere) dei ragazzi della sua età.

Premesso che il mestiere dell’attore, di per sé, è già abbastanza alternativo (facile aspirare a farlo, per niente facile riuscirci), il desiderio di vivere esperienze di vita, fuori dagli schemi, ovviamente rimane!

Il suo miglior acquisto

La risposta di Toby, in prima battuta, è solo “un elenco superficiale” di cose : il sapone (del momento), il divano (su cui è seduto), la chitarra e il frigorifero.

Un acquisto speciale rimane, comunque, quello della chitarra, con cui spende un sacco di tempo: la cosa gli dà piacere e lo rende felice.

Toby Regbo: diretta Dream It. Toby Regbo suona la chitarra
 Toby Regbo suona la chitarra

 Anche la risposta ad una domanda banale, ci permette quindi di capire quale sia uno dei suoi hobby preferiti e perché lo sia.

Un hobby decisamente comune, anche riguardo alle motivazioni.

Un superpotere…

Arresto del tempo, teletrasporto, volare.

Secondo Toby, quest’ultimo, probabilmente, è il più divertente!

In questo periodo di movimenti ridotti e super controllati, mi sa che un po’ tutti vorremmo disporre di superpoteri.

In realtà, in fatto di movimento, disponiamo già di un superpotere: la nostra mente. Grazie alla nostra capacità di immaginazione, possiamo uscire liberamente dal nostro piccolo mondo quotidiano. Ciascuno di noi può scegliere quando e perché farne uso!

Se non Francis…

In “Reign”, a parte quello di Francis, gli sarebbe piaciuto interpretare un personaggio come quello di Caterina de Medici (Regina di Francia, sua madre nella serie TV, interpretata da Megan Follows).

Adelaide Kane (Regina di Scozia) - Toby Regbo (Delfino e Re di Francia) - Megan Follows (Regina di Francia)
 Adelaide Kane (Regina di Scozia) – Toby Regbo (Delfino e Re di Francia) – Megan Follows (Regina di Francia)

Mi risulta che, ad una domanda simile, anche la sua co-star Adelaide Kane (Regina di scozia, sua fidanzata e moglie nella serie TV) abbia fornito la medesima risposta.

Durante le riprese, Toby e Adelaide hanno lavorato insieme a lungo. Questa sintonia nelle risposte penso stia, comunque, a dimostrare un’effettiva intesa (professionale), anche al di fuori delle esigenze di scena.

Goodbye!

Dopo 45 minuti circa di diretta, Maria Qamari non è più attiva. Dopo alcuni minuti, anche Aurelia Hanoufa scompare dallo schermo.

Regbo, quando si rende conto di essere rimasto solo in Zoom e di non essere più in contatto con le 2 conduttrici di Dream It, sorride e ci saluta con un “arrivederci”.

Le mie considerazioni

Come al solito, anche in questo live, gli argomenti trattati non sono solo quelli da me citati.

Jamie Campbell Bower e Toby Regbo - Film "Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald"
 Jamie Campbell Bower e Toby Regbo – Film “Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald”

Toby parla, ad esempio, di Harry Potter e del film “Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald”. In quest’ultimo, è stato in scena per pochi secondi, ma in un modo molto particolare.

Come lui, speriamo che venga coinvolto pure negli altri film della serie già previsti (attualmente bloccati, a causa della pandemia del Coronavirus).

Toby Regbo ascolta la nuova domanda
 Toby Regbo ascolta la nuova domanda

All’intervista partecipano 3 persone: le 2 conduttrici e l’attore. E… come nella prima parte, ovviamente, il protagonista è Regbo (che lo fa nel suo stile, secondo me, audiovisivo).

Visto che ho operato nel mondo della scuola, mi viene spontaneo questo paragone: sembra di assistere ad una interrogazione, in cui l’alunno che aspetta le domande è Toby.

Con una particolarità: Regbo è invitato a parlare di se stesso e del suo lavoro. Sicuramente, conosce bene l’argomento, ma guardando il video si ha la sensazione che “parli davvero volentieri”.

Probabilmente, il numero dei suoi live di questi ultimi tempi è correlato al periodo di isolamento forzato, che, come tutti noi, anche lui sta vivendo. In ogni caso, è piacevole riscoprire un po’ il Regbo del passato… quanto a dirette, decisamente più generoso.

A questo punto, associandomi a Regbo, dico a chi sta leggendo: “goodbye” alla prossima settimana!

SUGGERIMENTI (LINK YouTube – Web)

Il prossimo articolo

riguarderà l’ultima parte della stessa diretta

TOBY REGBO 23 aprile 2020 LIVE (Credits to Dream it Conventions)

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 513 total views,  26 views today

L'articolo Toby Regbo: diretta Dream It – pt 2. proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/05/22/toby-regbo-diretta-dream-it-pt-2/feed/ 0 1318
Toby Regbo: diretta Dream It – pt 1. https://www.carlalombardi.it/2020/05/15/toby-regbo-diretta-dream-it-pt-1/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-diretta-dream-it-pt-1 https://www.carlalombardi.it/2020/05/15/toby-regbo-diretta-dream-it-pt-1/#respond Fri, 15 May 2020 10:15:30 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1298 Toby Regbo: diretta Dream It. Questa diretta, dello scorso 23 aprile, nasce dall’esigenza di mantenere il contatto tra gli attori di LMSR 2 e i possibili fruitori della stessa. Prevista a Parigi per il 4 aprile, causa pandemia Coronavirus, la Convention è stata rimandata al 14 novembre di quest’anno. TOBY

L'articolo Toby Regbo: diretta Dream It – pt 1. proviene da TOBY REGBO.

]]>

Toby Regbo: diretta Dream It. Questa diretta, dello scorso 23 aprile, nasce dall’esigenza di mantenere il contatto tra gli attori di LMSR 2 e i possibili fruitori della stessa.

Prevista a Parigi per il 4 aprile, causa pandemia Coronavirus, la Convention è stata rimandata al 14 novembre di quest’anno.

TOBY REGBO 23 aprile 2020 LIVE (Credits to Dream it Conventions)

“The Last Kingdom”

Al momento dell’intervista, l’ultima stagione di TLK non è ancora uscita, per cui Toby non ne può parlare apertamente.

Toby Regbo: diretta Dream It. TLK 4 - Toby Regbo (Aethelred) e la co-star Jamie Blackley (Eardwulf)
 TLK 4 – Toby Regbo (Aethelred) e la co-star Jamie Blackley (Eardwulf)

 Si sofferma però su alcune scene di battaglia, girate in Ungheria d’estate: faceva un gran caldo (40 gradi), sangue, vespe e cruciverba. Lui (Aethelred) e la co-star Jamie Blackley (Eardwulf) erano sui “cavalli”, ma in realtà, per una maggior funzionalità e qualità delle videoriprese, erano su dei “cavalli meccanici”.

Interessante quest’ultimo particolare. Le fiction, ovviamente, sono delle finzioni… ma la qualità delle tecniche di ripresa è tale, da farci sembrare reali anche scene che di fatto non lo sono.

“The Uninhabitable Earth: A Story of the Future”

Toby Regbo: diretta Dream It. "The Uninhabitable Earth: A Story of the Future" - David Wallace-Wells (2019)
 “The Uninhabitable Earth: A Story of the Future” – David Wallace-Wells (2019)

Questo è un libro di cui Toby consiglia la lettura.

Serve per capire di più il nostro pianeta e gli effetti del cambiamento climatico: ogni capitolo affronta un argomento diverso. Come si può dedurre dal titolo, non è piacevole e men che meno divertente.

Quella del cambiamento climatico e delle relative conseguenze sociali sono problematiche cui Regbo si interessa da tempo.

Che lo vogliamo o meno, viviamo in un mondo sempre più interconnesso (la pandemia attuale ne è un esempio, purtroppo). Il prendere coscienza di ciò che sta accadendo, per poi agire di conseguenza, più che un dovere sta diventando un nostro interesse.

Il compleanno

Toby Regbo: diretta Dream It. Toby Regbo festeggia il compleanno con mamma Chiara (18 ottobre 2019)
 Toby Regbo festeggia il compleanno con mamma Chiara (18 ottobre 2019)

L’anno prossimo compirà 30 anni.

Non si ritiene bravo come alcuni suoi amici, che hanno festeggiato con belle cene e discorsi. Pensa, comunque, ad una grande cena con le persone che ama.

Gli piacerebbe entrare nei suoi 30 anni non da “cieco ubriaco”, non coi postumi di una sbornia (cosa che è accaduta nel 2011, in occasione dei suoi 20 anni).

Nel 2011, Regbo ha interpretato “Kiss & Cry” e “Un giorno questo dolore ti sarà utile”.

A causa della complicata situazione sanitaria, oggi il mondo dello spettacolo è “fermo”. Spero che nel 2021 possa riprendere appieno e che Toby, insieme al compleanno, possa festeggiare anche la ripresa del suo lavoro di attore.

Il ricordo di una fan

Toby Regbo mostra il ricordo di una fan
 Toby Regbo mostra il ricordo di una fan

Toby prende da uno scaffale, una piccola coppa-trofeo che gli è stata regalata da una fan durante una Convention (e che lui ora usa come portapenne).

Durante le Convention, dai fan riceve le cose più disparate, che gli fanno capire quanto lo spettacolo abbia influito sulle persone. E… gli risulta difficile scegliere un momento particolare.

Per mia fortuna, nel 2019 l’ho incontrato alla Convention di Milano e gli ho consegnato uno scritto, in cui spiegavo perché lo seguo.

Quest’anno “spero” di ripetere l’esperienza a LMSR 2 di Parigi. Vista la situazione attuale, so che sarà difficile.

Se la Convention avrà effettivamente luogo e dall’Italia si potrà andare, si avvererà un duplice sogno: uscita da quest’incubo sanitario e nuovo incontro con Toby Regbo.

“I Medici 3”

Toby Regbo (Tommaso Peruzzi) e Rose Williams (Caterina Sforza Riario)
 Toby Regbo (Tommaso Peruzzi) e Rose Williams (Caterina Sforza Riario)

Rose Williams (sua co-star in “Reign”) ha lavorato con lui, anche in questa Serie TV. In genere, hanno girato scene diverse, ma gli è piaciuto tanto trascorrere del tempo con lei “girando come pazzi”, per le bellissime città italiane.

Il personaggio interpretato da Toby Regbo (Tommaso Peruzzi, il consigliere buono) è invece in continua relazione con quello interpretato da Johnny Harris (Bruno Bernardi, il consigliere opportunista). Sono entrambi dei personaggi “inventati”, allo scopo di suggerire scelte e comportamenti a Daniel Sharman (Il Magnifico).

Durante le riprese, Regbo è stato particolarmente colpito (in positivo) dalle competenze di un Operatore Steadicam.

Stando a IMDb, l’Operatore in questione dovrebbe essere l’italiano Pierluigi Presutti: l’unico che viene espressamente citato, con quel ruolo (da me contattato, il signor Presutti  ha confermato).

In una produzione audiovisiva, in genere noi apprezziamo prima di tutto le doti interpretative degli attori. Interessante scoprire che, a sua volta, un attore dà grande importanza alle concrete capacità di ripresa di uno specifico operatore.

Il risultato più o meno positivo di un lavoro, spesso, dipende da sinergia collaborativa tra i diversi ruoli. Cosa che, a volte, dimentichiamo!

Vorrebbe essere ricordato per…

Toby Regbo (bambino)
 Toby Regbo (bambino)

Le sue performances come attore ed essere stato un “buon padre” per i suoi (eventuali) bambini.

Scontata la prima risposta, più intrigante la seconda. Il tono è scherzoso, ma non mi risulta che Toby abbia mai parlato di bambini!

Idee per i prossimi 10 anni?

Nessuna! Assolutamente nessuna!

Gli piacerebbe andare all’università… Stare dall’altra parte della fotocamera…

Non ha idee precise. Considerato l’ambiente in cui lavora,  il periodo e la giovane età “ci sta”.

La vita, comunque, è fatta di scelte: consciamente o inconsciamente, ne facciamo in continuazione. A lui (e a noi), auguriamo di fare quelle giuste!

Le mie considerazioni

Maria Qamari e Aurelia Hanoufa (conduttrici della diretta con Toby Regbo)
 Maria Qamari e Aurelia Hanoufa (conduttrici della diretta con Toby Regbo)

La diretta, che ovviamente affronta anche altri argomenti, è condotta da Aurelia Hanoufa e Maria Qamari, fondatrici (dal 2017) di Dream It Conventions.

Il “protagonista” per noi fan, ovviamente, è Toby Regbo.

Secondo me, Aurelia e Maria “scelgono le domande”, tra quelle inviate dai fan, e Regbo risponde (non ho avuto la sensazione che fossero concordate).

Una precisazione superficiale. Come nelle altre sue dirette, Toby “beve”: in passato tè, ultimamente caffè, in questo caso acqua.

Le risposte, come sempre, ci permettono di conoscere un po’ di più l’attore e la persona, con una particolarità: Regbo si sofferma sugli aspetti tecnici dei suoi 2 ultimi lavori (“TLK 4” e “I Medici 3”).

Considerato che Toby a volte stacca dai social anche per più di un mese, forse anche a causa della pandemia in corso, questo aprile 2020 può ritenersi un mese fortunato in fatto di dirette (3 in un solo mese).

A questo punto, possiamo solo sperare di uscire da questo incubo sanitario e riprendere le rispettive attività lavorative, comprese quelle del mondo dello spettacolo.

Per il cinema, stanno riorganizzando dei drive-in e trasmettono in TV ciò che doveva uscire nelle sale cinematografiche, ma questo vale solo per quanto già prodotto.

Quello che ci auguriamo davvero – e qui mi ripeto –  è che anche il settore dello spettacolo riprenda appieno e… Regbo possa riprendere la sua attività di attore!

SUGGERIMENTI (LINK Web – YouTube)

Il prossimo articolo

riguarderà ancora la seguente diretta

TOBY REGBO 23 aprile 2020 LIVE (Credits to Dream it Conventions)

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 1,077 total views,  26 views today

L'articolo Toby Regbo: diretta Dream It – pt 1. proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/05/15/toby-regbo-diretta-dream-it-pt-1/feed/ 0 1298
Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 2. https://www.carlalombardi.it/2020/05/07/toby-regbo-diretta-aprile-bis-pt-2/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-diretta-aprile-bis-pt-2 https://www.carlalombardi.it/2020/05/07/toby-regbo-diretta-aprile-bis-pt-2/#respond Thu, 07 May 2020 20:08:59 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1278 Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 2. Toby riprende la diretta e spera ci sia di nuovo anche suo fratello. Sarà così. Una canzone preferita Frank Zappa – Muffin Man (Credits to TheMuffinMan1894) Regbo cita la canzone cui fa riferimento il suddetto video. In rete, prodotti simili sono presenti in

L'articolo Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 2. proviene da TOBY REGBO.

]]>
Toby Regbo e fratello Louis Walwyn

Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 2. Toby riprende la diretta e spera ci sia di nuovo anche suo fratello. Sarà così.

Una canzone preferita

Frank Zappa – Muffin Man (Credits to TheMuffinMan1894)

Regbo cita la canzone cui fa riferimento il suddetto video.

In rete, prodotti simili sono presenti in abbondanza. Questo mi ha colpito perché: la parte audio è un live, la parte video è un susseguirsi di foto.

Toby “richiama” Louis

Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 2. Toby Regbo e Louis Walwyn
 Toby Regbo e Louis Walwyn

Dopo il cambio di maglietta, Louis usa il deodorante e…Toby, stupito e divertito allo stesso tempo, gli ricorda che certe cose non si fanno durante una diretta video.

Sicuramente, ai fan piace vedere questi aspetti un po’ privati del proprio idolo. Personalmente, comunque, concordo con Toby.

Un “tenero” ricordo d’infanzia

Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 2. Toby "ricorda" la nascita di Louis
 Toby “ricorda” la nascita di Louis

Louis era appena nato. Toby lo teneva in braccio e, baciandolo sulla fronte, gli dava il”suo benvenuto al mondo”.

La scena, non penso, abbia bisogno di commenti.

Le doti canore

Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 2. Reazione di Toby mentre Louis canta
 Reazione di Toby mentre Louis canta

Ricordando “Robin Hood” (un classico dell’animazione Disney), entrambi i fratelli si esibiscono a livello canoro e… la reazione di Toby mentre il fratello canta è abbastanza chiara.

La canzone (quella vera) è fruibile al seguente link Classic Disney’s Robin Hood (Sing Along Song) – Robin & Little John Running Through The Forrest.mov.

Quanto alle rispettive doti:

  • non mi risulta che Louis abbia mai esercitato la professione del cantante;
  • Toby, invece, come ho scritto nel mio precedente articolo Toby Regbo: la musica. in passato ha avuto un rapporto abbastanza stretto col mondo della musica e del canto.

Margot Robbie

Margot Robbie - Festival di Cannes (2019)
 Margot Robbie – Festival di Cannes (2019)

A chi gli chiede chi sia la sua “celebrity crush”, risponde: Margot Robbie (la sera prima ha sognato di passeggiare con lei nei boschi; era bella ed è una brava attrice).

Di questa attrice e produttrice australiana, ricordo due sue recenti interpretazioni: regina Elisabetta I in Maria regina di Scozia (2018) e Sharon Tate in C’era una volta a… Hollywood (2019).

I crumpets

Crumpets
Crumpets

I due fratelli ammettono che l’Inghilterra non è famosa per il cibo, perlomeno non al livello della cucina italiana. Poi, spiegano cosa sono i “crumpets” (una vera e propria “drammatizzazione”).

Toby prosegue parlando di sue esperienze in fatto di ristoranti… in un caso “imbarazzante”.

Non conosco direttamente la cucina inglese, ma (per quanto ho letto e sentito) non penso possa farci concorrenza!

Un buon fotografo?

Per niente. In realtà Toby si è comprato una vera fotocamera e, con Louis, è andato al Richmond Park per scattare foto ad un cervo la mattina (5:00 a.m., quando la luce è davvero cool). Il risultato: Louis ha preso una foto migliore col suo iPhone!

Grazie alla tecnologia di un qualsiasi smartphone “siamo diventati tutti fotografi”, o almeno così ci piace credere.

In realtà, anche quando la fotocamera è di qualità, non basta impostare dei parametri, per scattare una foto di qualità. Il vero fotografo è “un poeta dell’immagine”!

Le letture

Siegfried Sassoon ritratto da George Charles Beresford (maggio 1915)
 Siegfried Sassoon ritratto da George Charles Beresford (maggio 1915)

Siegfried Sassoon (Matfield, 1886 – Heytesbury, 1967) Poeta inglese, famoso per la sua produzione poetica dai toni satirici, contro la Prima guerra mondiale.

(Ex cineuropa.org/it)

21/01/2020 – La società britannica EMU Films produce “Benediction” (attore protagonista Jack Lowden), il biopic di Terence Davies su Siegfried Sassoon, uno dei principali poeti britannici della Prima guerra mondiale.

N.B. A causa della pandemia in corso, ovviamente è tutto bloccato.

Statua di Philip Larkin a Yorkshire
 Statua di Philip Larkin a Yorkshire

Philip Larkin (Coventry, 1922 – Londra, 1985) Scrittore, poeta e critico musicale britannico. A Toby piace, per la sua “prospettiva cinica”.

L’interesse per entrambi gli autori ci permette di conoscere un po’ meglio il “nostro attore”.

A parte questo, Regbo ama leggere Siegfried Sassoon, il film biopic su quest’ultimo è stato bloccato… “una strana coincidenza”, vero!? Non mi esprimo apertamente, ma, chi sta seguendo questo mio blog, capisce cosa intendo.

L’Islanda

Matrimonio dell'amico di Toby (INSTAGRAM Credits to Davey Barrett)
Matrimonio dell’amico di Toby (INSTAGRAM Credits to Davey Barrett)

Toby c’è stato in occasione del matrimonio di un amico ed è, probabilmente, il più bel posto in cui lui sia stato. In particolare, augura a tutti di fare il percorso della “Ring Road” (strada ad anello che corre lungo tutta l’isola).

Non penso di dover pubblicizzare la “Ring Road”, ma nei suggerimenti ho inserito un link che a mio parere merita.

Sidecar

Sidecar
 Sidecar

È la bevanda alcolica preferita da Toby (che, in diretta, cerca di ricordarne la composizione).

(Ex it.wikipedia.org)

Il Sidecar è un cocktail classico di tipo sour, tradizionalmente preparato con cognac, liquore all’arancia (Cointreau, Grand Marnier o altro triplesec) e succo di limone.

È un cocktail ufficiale International Bartenders Association (IBA) dal 2011.

Pur non essendo pacifica l’esatta origine del Sidecar, si ritiene che sia stato inventato all’Hotel Ritz di Parigi, verso la fine della seconda guerra mondiale. Graham Greene nel suo libro “Brighton Rock, pubblicato nel 1938, lo fa servire ad un suo personaggio (Silvia).

Divenne in seguito famoso grazie all’Harry’s New York Bar, sempre a Parigi.

Le mie considerazioni

Come le altre volte, mi sono soffermata solo su alcuni passaggi della diretta e… spero che questo invogli chi legge a rivederla: le diverse “espressioni e gestualità” dei due fratelli (attori) ci comunicano qualcosa in più, rispetto a quello che dicono.

E, adesso, una considerazione di livello generale!

Con questo articolo, la mia rubrica su Toby Regbo è arrivata alla parte 51.

Quando ho iniziato, pensavo ad una vera e propria sfida: visto che, come spesso ho scritto, “ultimamente Toby non ama parlare di sé”.

Ripensando ai contenuti di questo mio blog, invece mi sono resa conto che, specialmente durante le dirette, Toby parla parecchio di sé:

  • dei propri gusti in fatto di musica, film, video giochi;
  • delle proprie esperienze di vita e di lavoro;
  • dei luoghi visitati;
  • delle problematiche sociali che lo coinvolgono;
  • di come sta vivendo l’attuale situazione di “social distancing”;

In parte, mi devo quindi ricredere: Toby non ama parlare pubblicamente di sé, per quanto attiene alla sua sfera strettamente personale (relazioni amicali e/o sentimentali)!

Parliamo tanto di privacy, ma, in questo mondo in cui l’immagine è tutto, questa sua caratteristica può non piacere.

Invece, secondo me, è proprio quella che lo rende una “persona speciale” (che sia anche un attore speciale, lo do per scontato).

SUGGERIMENTI (LINK Web – YouTube)

Il prossimo articolo

riguarderà la seguente diretta

TOBY REGBO 23 aprile 2020 LIVE (Credits to Dream it Conventions)

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 1,352 total views,  4 views today

L'articolo Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 2. proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/05/07/toby-regbo-diretta-aprile-bis-pt-2/feed/ 0 1278
Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 1. https://www.carlalombardi.it/2020/04/30/toby-regbo-diretta-aprile-bis-pt-1/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-diretta-aprile-bis-pt-1 https://www.carlalombardi.it/2020/04/30/toby-regbo-diretta-aprile-bis-pt-1/#respond Thu, 30 Apr 2020 09:48:18 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1259 Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 1. A sorpresa, dopo una sola settimana, Toby Regbo è di nuovo in diretta: come precisa lui stesso, per rimediare alla qualità video scadente di quella del 3 aprile. Sarà complice la quarantena, ma questo tipo di rimedio mi piace! Quindi… rivedo e

L'articolo Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 1. proviene da TOBY REGBO.

]]>

Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 1. A sorpresa, dopo una sola settimana, Toby Regbo è di nuovo in diretta: come precisa lui stesso, per rimediare alla qualità video scadente di quella del 3 aprile.

Sarà complice la quarantena, ma questo tipo di rimedio mi piace! Quindi… rivedo e commento la nuova diretta.

TOBY REGBO 10 aprile 2020 Instagram Live – pt 1

La passeggiata

Il giorno prima, ha fatto una passeggiata nel parco. Si è sentito davvero paranoico: guardarsi alle spalle, come se stesse infrangendo la legge, o gli altri non rispettassero le regole. Come se “particelle virali galleggiassero nell’aria, in attesa di volare al vostro occhio e… farvi ammalare”.

Le stesse sensazioni che proveremmo noi, se potessimo farlo (qui in Lombardia, non è permesso andare al parco). Comunque, se non pensassimo alle possibili conseguenze,  la sua descrizione del virus è quasi poetica.

Banana bread (pane alla banana)

Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 1. Banana bread - Dolce di origine statunitense
 Banana bread – Dolce di origine statunitense

In questo periodo noioso, in realtà lui è stranamente produttivo: ha fatto un banana bread. A quanto pare, non gli è venuto benissimo, ma… in un solo giorno ha mangiato metà pagnotta (un comportamento disgustoso, precisa). Non conoscendo questa ricetta, mi sono documentata. Gli esperimenti culinari, molto diffusi in questo periodo di quarantena, non rientrano però nelle mie abitudini. In compenso, mi diverte pensare a un Toby in cucina (anche se, quello del pasticciere, è un aspetto di lui che conoscevamo già).

KLF Chaos, Magic and the Band who Burned a Million Pounds

Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 1. Autore: John Higgs - Editore: Weidenfeld & Nicolson (2013)
 Autore: John Higgs – Editore: Weidenfeld & Nicolson (2013)

Un altro suggerimento di lettura, da parte di Toby.

(Ex amazon.it)

‘By far the best book this year, brilliant, discursive and wise’ BEN GOLDACRE. The strange tale of the death, life and legacy of the hugely successful band.

They were the bestselling singles band in the world. They had awards, credibility, commercial success and creative freedom. Then they deleted their records, erased themselves from musical history and burnt their last million pounds in a boathouse on the Isle of Jura. And they couldn’t say why.

This is not just the story of The KLF. It is a book about Carl Jung, Alan Moore, Robert Anton Wilson, Ken Campbell, Dada, Situationism, Discordianism, magic, chaos, punk, rave, the alchemical symbolism of Doctor Who and the special power of the number 23.

Wildly unauthorised and unlike any other music biography, THE KLF is a trawl through chaos on the trail of a beautiful, accidental mythology.

———-

Il libro fa riferimento alla band The KLF.

(Ex it.wikipedia.org)

The KLF (sigla di “Kopyright Liberation Front”) è stato un gruppo musicale inglese, composto fondamentalmente da Bill Drummond e Jimmy Cauty.

Vengono ricordati per essere stati, grazie a brani quali What Time Is Love?3 a.m. Eternal e Last Train To Trancentral, il gruppo house di maggior successo in Inghilterra durante i primi anni novanta. A loro è inoltre attribuita la coniazione dei termini “ambient house”, “chillout”, “trance” e “stadium house”, che hanno spesso usato per definire la loro musica.

The KLF – What Time Is Love? – 1991  (Credits to GrVidsMaster4)

Personalmente, non conoscevo libro e band. Osservo solo che Toby, quanto a lettura e musica, ha gusti “originali”, o perlomeno “non tradizionali”. Una piccola coincidenza: il brano da me ricordato, col suddetto video, è dello stesso anno in cui è nato Regbo.

Arriva Louis

Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 1. Toby Regbo e Louis Walwyn (fratello)
 Toby Regbo e Louis Walwyn (fratello)

Una sorpresa in più! Ad un certo punto, si unisce alla diretta il fratello Louis Walwyn (attore di teatro). Louis vive a New York: per fortuna, nella parte della città meno colpita dall’attuale pandemia.

Parlano: di come “inventarsi” un disinfettante (ormai introvabile) usando l’aceto bianco, dei pinguini, di cosa facevano quando Toby aveva 15 anni e Louis 8, dell’esperimento del delfino Peter. Si sfidano nell’uso delle lingue: specialmente di quella francese (sono cresciuti, parlando francese).

Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 1. Toby Regbo - "Coose Love" (Los Angeles - dicembre 2019)
 Toby Regbo – “Coose Love” (Los Angeles – dicembre 2019)

La doppia diretta continua, affrontando gli argomenti più svariati: le preferenze in fatto di film e musica, il cristallo che Toby portava al collo (ed ha perso), Trump, il complotto del 5g, il terzo fratello (15 anni), la reincarnazione…

Ovviamente, essendo una sua fan, conosco di più Regbo. Peraltro il fratello è molto giovane e, comunque, aspira ad operare in un settore che è poco seguibile a distanza.

La diversità tra i due interventi è, in ogni caso, evidente. Vuoi per competenza del mestiere, vuoi per esperienza di dirette (peraltro, qui Louis è ospite): Toby è più attivo, più espressivo.

Aggiungo, però anche, una cosa: l’intervento di Louis, ovviamente concordato, fa davvero piacere a Toby, che assume talvolta un atteggiamento protettivo nei confronti del fratello minore. Una mia sensazione! Non so spiegare, ma per me è così!

Le mie considerazioni (per questa pt 1)

La quarantena, anche per Regbo, è un’occasione di riflessione su 3 filoni (personali e non): passato, presente e futuro. E le mie considerazioni, prendendo spunto dalla diretta, si sviluppano oggi in queste tre direzioni.

Passato

“Butch Cassidy and the Sundance Kid” è un film del 1969, diretto da George Roy Hill, interpretato da Paul Newman (Butch Cassidy) e Robert Redford (Sundance Kid). A Toby piace e, in particolare, apprezza l’attore Paul Newman. La rete Web riporta tantissimo materiale su questo film; io qui mi limito a suggerire il seguente link 🎥 BUTCH CASSIDY AND THE SUNDANCE KID (1969) | Full Movie Trailer | Full HD | 1080p.

Presente

“I Medici 3” e “The Last Kingdom 4”, i suoi 2 ultimi lavori come attore, sono disponibili sulla piattaforma Netflix proprio in questo periodo (purtroppo, questo non vale per l’Italia, dove comunque la prima serie è già stata trasmessa). A mio parere, le prime impressioni su entrambe le interpretazioni sono positive.

“Song For Our Daughter” è l’ultimo album musicale della cantautrice britannica Laura Marling. Piace a Toby e nella diretta ne parla bene anche al fratello. Una curiosità: nel 2007-2008, Laura ha collaborato come corista nell’album “Peaceful, the World Lays Me Down” dei Noah and the Whale (gruppo musicale con cui, nel 2013. ha collaborato anche Regbo).

Laura Marling – Song For Our Daughter (Short Film)

Futuro

Per il prossimo futuro, Toby non ha progetti specifici (ben definiti). Comunque, gli piacerebbe essere in grado di scrivere uno show televisivo e dirigerlo. Una bella svolta, qualora il suo desiderio si verificasse (penso io).

Suggerimento finale

Come negli articoli precedenti, la mia sintesi commentata è davvero una “super sintesi”, per cui invito chi legge a vedere (o rivedere) il video in questione. La diretta affronta anche altri argomenti e soprattutto, grazie alla partecipazione del fratello, spazia anche un pochino sulla vita famigliare di Toby.

Il prossimo articolo riguarderà la seconda parte della diretta

TOBY REGBO 10 aprile 2020 Instagram Live – pt 2

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 1,424 total views

L'articolo Toby Regbo: diretta (aprile bis)! – pt 1. proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/04/30/toby-regbo-diretta-aprile-bis-pt-1/feed/ 0 1259
Toby Regbo: è in diretta! – pt 3. https://www.carlalombardi.it/2020/04/22/toby-regbo-e-in-diretta-pt-3/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-e-in-diretta-pt-3 https://www.carlalombardi.it/2020/04/22/toby-regbo-e-in-diretta-pt-3/#respond Wed, 22 Apr 2020 14:16:22 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1230 Toby Regbo: è in diretta! L’argomento è lo stesso della 2 settimane precedenti (Toby Regbo: è in diretta! – pt 1. e Toby Regbo: è in diretta! – pt 2.) Questa volta però proseguo con la “parte 3”, ovvero faccio riferimento all’ultima parte della stessa Instagram Live. TOBY REGBO 3 aprile 2020 Instagram

L'articolo Toby Regbo: è in diretta! – pt 3. proviene da TOBY REGBO.

]]>

Toby Regbo: è in diretta! L’argomento è lo stesso della 2 settimane precedenti (Toby Regbo: è in diretta! – pt 1. e Toby Regbo: è in diretta! – pt 2.)

Questa volta però proseguo con la “parte 3”, ovvero faccio riferimento all’ultima parte della stessa Instagram Live.

TOBY REGBO 3 aprile 2020 Instagram Live – pt 2 (Credits to loveadelaidekane Toby regbo adelaidekane)

La diretta continua

Dopo un’ora c’è un’interruzione (forse per colpa del suo telefono, dice). Poi però la diretta continua. In realtà, lui non voleva interrompere, perché gli piace parlare con tante persone contemporaneamente, dopo essere stato solo per così tanto tempo.

Anche ai fan piace questa “lunga sorpresa” e vogliamo credergli (pure in passato, ha espresso questo suo apprezzamento per le dirette).

La doccia fredda

Nonostante la quarantena, bisogna essere produttivi (nel suo caso, disegnare) e non indisciplinati. Per un paio di giorni, ha dormito tutto il giorno, col risultato di sentirsi peggio. Adesso, ha sostituito la doccia calda con quella fredda: uno stile un po’ militare, per tener sveglia anche la mente.

Quindi: rispettare le regole, che a causa della pandemia ci vengono imposte, non può essere un alibi per vivere senza regole nella propria casa. Facile a dirsi, un po’ meno a farsi!

Jiro e l’arte del Sushi

• Jiro e l’arte del Sushi • Trailer ITA HD

Su specifica richiesta di una fan, Toby dice che gli piace il cibo giapponese ed invita a vedere il suddetto film-documentario (2012); lui lo ha visto in aereo e “letteralmente lo ha fatto piangere”.

Personalmente non sono un’amante del cibo giapponese, ma la visione del film merita. Attualmente, viviamo chiusi nelle nostre case; a livello mentale l’interconnessione, però, non viene meno e “conoscere e capire ciò che è altro da noi” diventa quasi obbligatorio.

Timothée Chalamet

Toby Regbo: è in diretta! Timothée Chalamet
 Timothée Chalamet

“I mean I like Timothée shadow me…”: è così bello, è grande. Insomma gli piace.

In Italia, Timothée è diventato famoso con l’interpretazione del film “Chiamami col tuo nome” (2018). Penso che, come Regbo, anche noi apprezziamo questo giovanissimo attore (cui auguriamo una brillante carriera).

Le volpi a Londra

Toby ricorda che durante una diretta precedente (da casa della mamma), sullo sfondo si è sentito il suono prodotto dalle volpi mentre stanno facendo sesso: un suono davvero orribile, che alla gente non piace ascoltare (peraltro, ovunque le volpi stanno prendendo il sopravvento a Londra).

A questo proposito, ricorda anche un podcast davvero buono su un esperimento effettuato da alcuni scienziati russi, per addomesticare le volpi.

Toby Regbo: è in diretta! Dmitry Belyaev (1917 – 1985) genetista russo
 Dmitry Belyaev (1917 – 1985) genetista russo

Questa cosa dell’esperimento sembra divertire abbastanza Toby (specialmente quando parla delle “floppy ears”). Onestamente non ne ero a conoscenza, ma penso che faccia riferimento a quanto raccontato nel seguente articolo: Russia, con un esperimento durato 50 anni ora la volpe scondinzola e cerca le coccole (ex ilsole24ore.com).

Solo sulle montagne…

per un po’ di tempo e senza mangiare. Era davvero strano, voleva parlare solo con se stesso… Allucinazioni, non proprio… Alcuni cavalli selvaggi si avvicinavano… Il sole del tramonto gettava tutta la sua straordinaria luce d’oro su di loro…

La descrizione di Toby ovviamente continua ed è stupenda.

In questo caso, non commento. Dico solo che ciascuno di noi vorrebbe o dovrebbe vivere un’esperienza simile “con se stesso”!

Il poster

Toby descrive il poster
 Toby descrive il poster

A chi gli chiede del poster sulla parete posteriore, lui risponde di non sapere cosa sia: rappresenta una foto della giungla, in cui un uomo cerca di sparare ad un airone e… Toby spera che muoia l’uomo.

Niente di significativo, quindi! Un attore è un artista, ma l’ambiente in cui vive, spesso, è caratterizzato da cose normali (come un banale poster sulla parete).

L’applauso

Toby “ringrazia e applaude” tutti i lavoratori del NHS (National Health Service – UK).

Ovviamente, come moltissimi altri italiani, faccio la stessa cosa nei confronti degli operatori del nostro Servizio Sanitario.

Toby chiude questa lunga diretta, dicendo: “Lots of love to you all and… stay safe and clean, wash your hands”.

Mi associo, per voi e per me stessa!

Le mie considerazioni (per questa pt 3)

Le domande dei fan, scontate o interessanti, scorrono velocemente sullo schermo. Per mancanza di tempo, o per scelta, lui risponde solo ad alcune.

Toby cambia spesso tono di voce, parla in fretta… come se le parole volessero uscire da sole e mai abbastanza velocemente.

Racconta di sé a noi fan, come se si raccontasse a se stesso. Una specie di monologo per sé e per noi; la scenografia (assente) di fatto è costituita dalla sua continua gesticolazione

So che gli piacerebbe “fare teatro” e forse questo è quello che sta facendo (ma “senza canovaccio”, poiché in parte deve prendere spunto dalle richieste dei fan).

Attore e persona: è tutto lui ed emozioni, ma è come se volesse coinvolgerci nel suo modo di affrontare la realtà.

Durante la diretta, penso però ci riesca solo in parte: noi fan guardiamo e ascoltiamo l’attore… meno ciò che di fatto dice. Secondo me, solo quando rivediamo il video ne cogliamo davvero anche i contenuti.

La Instagram Live del 3 aprile è piuttosto lunga: dura quasi due ore. E Toby, che secondo me non è tipo da divano, la fa proprio dal divano di casa (come è nel suo stile, compensa quindi la posizione statica con continui movimenti del corpo).

Quanto ai contenuti, lui stesso ad un certo punto definisce parte della conversazione come “una conversazione da quarantena”. Personalmente, sono d’accordo, ma la cosa è giustificata proprio dalla complicata e particolare situazione che stiamo vivendo.

SUGGERIMENTI (LINK Web – YouTube)

Diversi sono gli altri argomenti interessanti, di cui non ho scritto nel mio resoconto.

Qui mi limito a ricordarne un paio (con alcuni link).

Il prossimo articolo riguarderà la prima parte della diretta successiva

TOBY REGBO 10 aprile 2020 Instagram Live – pt 1 (Credits to loveadelaidekane Toby regbo adelaidekane)

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 1,446 total views

L'articolo Toby Regbo: è in diretta! – pt 3. proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/04/22/toby-regbo-e-in-diretta-pt-3/feed/ 0 1230
Toby Regbo: è in diretta! – pt 2. https://www.carlalombardi.it/2020/04/16/toby-regbo-e-in-diretta-pt-2/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-e-in-diretta-pt-2 https://www.carlalombardi.it/2020/04/16/toby-regbo-e-in-diretta-pt-2/#respond Thu, 16 Apr 2020 18:19:05 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1215 Toby Regbo: è in diretta! L’argomento è lo stesso della settimana scorsa (Toby Regbo: è in diretta! – pt 1.). Questa volta però proseguo con la “parte 2”, ovvero faccio riferimento alla seconda parte della stessa Instagram Live. TOBY REGBO 3 aprile 2020 Instagram Live – pt 1 (Credits to loveadelaidekane

L'articolo Toby Regbo: è in diretta! – pt 2. proviene da TOBY REGBO.

]]>

Toby Regbo: è in diretta! L’argomento è lo stesso della settimana scorsa (Toby Regbo: è in diretta! – pt 1.).

Questa volta però proseguo con la “parte 2”, ovvero faccio riferimento alla seconda parte della stessa Instagram Live.

TOBY REGBO 3 aprile 2020 Instagram Live – pt 1 (Credits to loveadelaidekane Toby regbo adelaidekane)

Lo sport

Non ama guardare lo sport.

In compenso, gli piace praticare “rock climbing” e “squash”.

Il primo, cui fa riferimento la mia immagine in evidenza, gli permette di vivere sensazioni ed emozioni speciali (legate al fatto di “mettersi alla prova”).

Toby Regbo: è in diretta! From @danwhitedanwhite Instagram Story
 From @danwhitedanwhite Instagram Story

Il secondo, come gli ricorda il suo amico Dan White, ovviamente adesso non può praticarlo.

La musica

TOBY REGBO 10 aprile 2016 Playing Guitar (Credits to Portal Reign Brasil)

Suona la chitarra e, in vista di un’ipotetica interpretazione in un film, stava studiando “piano e canto” (cosa per niente facile, specialmente riguardo all’uso coordinato di entrambe le mani sulla tastiera).

Purtroppo, come anticipato, anche questo progetto di lavoro attualmente è bloccato.

Sui social, qualcuno ha già formulato un’ipotesi in merito al personaggio. Io penso che, per adesso, dobbiamo solo apprezzare il fatto che Regbo abbia parlato apertamente del suo possibile lavoro. In genere, non autopromuove nemmeno il lavoro già svolto!

TikTok

Non è su TikTok. Ritiene di aver l’anima di un vecchio: non ama le cose “troppo brevi, troppo piccole”.

Nessun commento. Sono d’accordo!

Whoops!

Per un attimo (per errore), la videocamera si inverte e… viene inquadrata la cucina di Toby!

Pochi fotogrammi rubati, per responsabilità dello stesso proprietario, che a noi fan (curiosi) non possono che far piacere!

Un podcast

Gli piacerebbe farlo. In realtà ha cercato di farlo, ma si è reso conto di quanto sia difficile: non basta parlare, bisogna conoscere l’argomento di cui si sta parlando!

Come si può vedere dal suddetto Tweet, Toby stesso è un fruitore di podcast, che in qualche occasione ha anche consigliato a noi fan.

Abituati ad ascoltare le sue interpretazioni, ovviamente noi seguiremmo volentieri un suo podcast. Il suo modo di vedere le cose rimane, comunque, una linea di condotta da seguire (che spesso purtroppo dimentichiamo).

Un ricordo dell’infanzia

Quando aveva 10 o 12 anni, ascoltava una musica interpretata dalla Penguin Café Orchestra. Toby la canticchia e aggiunge “it’s great!”.

La mia cultura musicale lascia un po’ a desiderare, ma penso si riferisse al primo brano riportato dal video (solo audio) che segue.

Penguin Cafe Orchestra – Union Cafe (1993) [FULL ALBUM HQ].wmv – 6 gennaio 2013 (Credits to pentola77)

Lo yoga

Non lo conosce davvero. Tempo fa, ha fatto una breve esperienza. Nella sua classe lui però era l’unico uomo e, di fatto, si è sentito come se fosse “nella stanza sbagliata”. Pensa che quella dello yoga sia una disciplina “orientata al femminile”.

Forse Toby e le sue compagne di corso si distraevano a vicenda. Battute a parte, non mi sento di concordare; non sono un’esperta, ma non mi risulta che questa sua teoria abbia un fondamento.

TOBY REGBO Nuoto 16 marzo 2019 (Credits to Toby Regbo America)

Nel suddetto video, una brevissima testimonianza di attività sportiva praticata da Regbo (fuori dalla palestra, con un compagno di palestra).

La meditazione

Durante questa quarantena, sta cercando di fare meditazione. Però, è difficile capire come funziona il proprio cervello: una lotta costante tra “il potrebbe e l’essere”. Dopo appena 10 minuti di discussione con se stesso, in genere è più arrabbiato di prima. Questo esercizio, più o meno inconsciamente (specialmente in questo periodo), lo facciamo anche noi… Ciascuno si dia la sua risposta! 

Hands on a Hardbody

Regbo ha visto un’intervista a Quentin Tarantino, in cui il regista raccomanda la visione del suo film-documentario “Hands on a Hardbody”. La storia è semplice e potrebbe sembrare noiosa; in realtà il lavoro è buono. Purtroppo non ho visto il lavoro in questione, quindi, mi limito a girare il consiglio (utile durante questo isolamento forzato).

Le mie considerazioni (per questa pt 2)

Qui arriva per me la parte più difficile: esprimere le mie considerazioni personali sulla diretta, senza travisare la figura del protagonista e quello che lui ha voluto dirci.

Innanzitutto, questa settimana il mio articolo è un po’ più breve del solito, ma non mancavano certo i contenuti (anzi!).

Premesso che lo scopo di questa mia rubrica settimanale è “far conoscere di più l’attore Roby Regbo”, i miei articoli sulla dirette dovrebbero spingere chi legge a rivedere i relativi video. Un resoconto sintetico con commento personale (come ho scritto la settimana scorsa), per invogliare al “proprio approfondimento personale”.

In più occasioni ho detto che Toby ultimamente parla poco di sé. Questo rimane sicuramente vero, per quanto riguarda la sfera strettamente personale.

Questa diretta non nasce però dalla volontà di affrontare un tema sociale (il clima, i rifugiati), bensì dalla necessità (spero desiderio) di stabilire un contatto con i fan. Prendendo spunto da alcune domande che gli vengono rivolte, senza una scaletta quindi, Toby ci parla di cosa sta facendo e di come sta vivendo questo periodo di forzato isolamento (fisico).

Dal divano di casa (in tenuta diciamo casalinga), descrive il tutto facendoci sentire coinvolti in ciò di cui sta parlando. È un attore dopotutto, ma la sua capacità di drammatizzazione… fa sì che la scena sembri assolutamente naturale!

Insomma, la diretta… è da rivedere!

SUGGERIMENTI (LINK Web – YouTube)

———-

Il prossimo articolo riguarderà la seconda parte della diretta

TOBY REGBO 3 aprile 2020 Instagram Live – pt 2 (Credits to loveadelaidekane Toby regbo adelaidekane)

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 1,150 total views

L'articolo Toby Regbo: è in diretta! – pt 2. proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/04/16/toby-regbo-e-in-diretta-pt-2/feed/ 0 1215
Toby Regbo: è in diretta! – pt 1. https://www.carlalombardi.it/2020/04/08/toby-regbo-e-in-diretta-pt-1/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-e-in-diretta-pt-1 https://www.carlalombardi.it/2020/04/08/toby-regbo-e-in-diretta-pt-1/#comments Wed, 08 Apr 2020 16:12:16 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1188 Toby Regbo: è in diretta! Questo il messaggio che mi arriva, da un’amica, venerdì 3 aprile alle 16:35. Apro Instagram ed in effetti Toby sta facendo una Instagram Live. Per essere sicura di poterlo rivedere con calma, attivo la registrazione schermo, poi comincio a guardare. L’audio è regolare; la qualità

L'articolo Toby Regbo: è in diretta! – pt 1. proviene da TOBY REGBO.

]]>

Toby Regbo: è in diretta! Questo il messaggio che mi arriva, da un’amica, venerdì 3 aprile alle 16:35.

Apro Instagram ed in effetti Toby sta facendo una Instagram Live. Per essere sicura di poterlo rivedere con calma, attivo la registrazione schermo, poi comincio a guardare.

L’audio è regolare; la qualità del video lascia invece parecchio a desiderare, per cui devo lavorare un po’ di immaginazione (in quanto fan, comunque, la cosa mi riesce facilmente).

TOBY REGBO 3 aprile 2020 Instagram Live – pt 1 (Credits to loveadelaidekane Toby regbo adelaidekane)

Lo scopo di questo mio articolo: stendere un sintetico resoconto del video, con relativo commento personale.

Ciao

Toby inizia con un “ciao”: per tutti quei fan che, come me, gli hanno chiesto “un segno di vita”.

Come tutti noi, è bloccato in casa, ormai da 3 settimane.

Questa situazione di quarantena, lo porta a bere anche 20 tazze al giorno di caffè. Lo ricordavo come una “tea person”, però a quanto pare è diventato una “coffee person”. Le sue origini sono parzialmente italiane, ma per fortuna non beve caffè all’italiana; non penso reggerebbe 20 tazze!

Anche a Londra, dove lui si trova, vige una specie di legge marziale (si può uscire di casa solo per procurarsi le cose essenziali). Al momento Toby vive in autoisolamento, per poi poter tornare sicuro dalla sua famiglia. In fondo, la sua situazione e il suo desiderio principale sono simili ai nostri.

Il mondo del lavoro e della scuola

Qualcuno sta perdendo il lavoro. Anche Toby sta vivendo questa esperienza: era previsto un film, poi annullato e rinviato a tempo indeterminato.

Attualmente, il governo britannico giustamente sta intervenendo economicamente, per aiutare i lavoratori autonomi ed impedire che le persone muoiano di fame. La situazione è simile in Italia: complessa e come dice lui “strana”.

Anche il mondo della scuola è coinvolto da questa situazione di blocco generale. Cosa che, purtroppo,  è registrabile pure in Italia.

“Toccare” gli altri

Ovviamente, desidera poterlo rifare con i suoi amici e la famiglia: strano, quando sarà permesso toccarsi a vicenda di nuovo  (toccarsi i capelli l’un l’altro…)! Come non essere d’accordo: il contatto fisico manca a tutti noi.

Un libro da leggere

Toby Regbo: è in diretta! Toby Regbo consiglia di leggere...
 Toby Regbo consiglia di leggere…

Toby Regbo consiglia di leggere “Drive Your Plow Over the Bones of the Dead” di Olga Tokarczuk. È buono, è davvero buono; ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura.

In questo periodo di forzato isolamento, penso che leggere sia un modo piacevole ed interessante di utilizzare il tempo. Ho seguito il consiglio, ma ho appena iniziato la lettura; per il momento, quindi, non mi esprimo (mi limito a ricordare i dati per la versione italiana).

In italiano: “Guida il tuo carro sulle ossa dei morti” di Olga Tokarczuk – Editore: Bompiani – In commercio dal: 18 marzo 2020).

(Ex ibs.it)

A Olga Tokarczuk è stato assegnato il Premio Nobel per la Letteratura 2018.

«Una miscela sorprendente di thriller, commedia e trattato politico scritta da una donna di straordinaria intelligenza e sensibilità anarchica» – Sarah Perry, autrice del Serpente dell’Essex

«Un romanzo di sovversiva eleganza» – New Statesman

«”Guida il tuo carro sulle ossa dei morti” vi farà venir voglia di leggere tutto quello che ha scritto Olga Tokarczuk» – Financial Times

Una cosa è certa: queste case non ci saranno più, il mio sforzo è insignificante, sta sulla punta di uno spillo, proprio come la mia vita. Dovremmo ricordarcene sempre.

Janina Duszejko, insegnante d’inglese e appassionata delle poesie di William Blake, è un’eccentrica sessantenne che preferisce la compagnia degli animali a quella degli uomini e crede nell’astronomia come strumento per porre ordine nel caos della vita. Quando alcuni cacciatori vengono trovati morti nei dintorni del suo villaggio, Janina si tuffa nelle indagini, convinta com’è che di omicidi si tratti. Con la sua prosa precisa e pungente Olga Tokarczuk ricorre ai modi del noir classico per virare verso il thriller esistenziale e affrontare temi come la follia, il femminismo, l’ingiustizia verso gli emarginati, i diritti degli animali: surreale, acuto, melanconico, sconcertante, il suo romanzo interroga il presente anche quando sembra parlare di tutt’altro.

Una serie TV da guardare

Toby Regbo: è in diretta! Toby Regbo consiglia di guardare...
 Toby Regbo consiglia di guardare…

Toby Regbo consiglia di guardare “TIGER KING”: la cosa migliore che ha visto nella sua vita (Joe… è il migliore).

Secondo me, quasi uno spot pubblicitario su una Mini-Serie TV – Documentario del momento. Ho iniziato solo adesso a documentarmi e non ho ancora visto gli episodi; se lo farò, esprimerò il mio pensiero. Già qualcuno me ne ha sconsigliato la visione (mi piacerebbe conoscere altri pareri).

Un corso di disegno

Toby Regbo: è in diretta! Toby Regbo disegna...
 Toby Regbo disegna…

In questo periodo, come hobby, Toby sta seguendo un corso di disegno. Si sta esercitando sull’uso della prospettiva e sul riprodurre delle verdure (quelle che compra nei negozi). Scherzando, aggiunge: ho intenzione di disegnare carichi e carichi e carichi di verdure… e poi, quando me ne andrò, sarò pronto “per il disegno della vita”!

Mi piace il suo obiettivo. Sarà scontato, ma “metaforicamente” penso che anche noi desideriamo essere pronti “per il disegno della vita”.

I capelli

A causa della pioggia, i capelli di Toby si sono scoloriti e hanno raggiunto una lunghezza che lo rende “ridicolo” (secondo lui); vorrebbe tagliarli, a volte addirittura a zero (una cosa folle, che non farà).

Non poter curare la propria persona, come si vorrebbe, dà fastidio a tutti noi. Vogliamo, però, rassicurare Toby: il colore e la lunghezza dei capelli non ci impediranno di rimanere suoi fan.

L’artista preferito

Toby Regbo: è in diretta! Toby Regbo - Infinity Mirrored Room
 Toby Regbo – Infinity Mirrored Room

L’artista preferito di Toby è la giapponese Yayoi Kusama.

(Ex quarante2minutes.wordpress.com)

Di seguito, quello che lui ha dichiarato in un’intervista del 19 agosto 2015.

Qui est ton artiste préféré ?

J’aime beaucoup cette femme Yayoi Kusama, c’est une artiste japonaise. Je pense qu’elle a 80 ans maintenant. Elle vit dans une hôpital psychiatrique, elle a des hallucinations, elle voit des trucs. Elle a fait ce truc que l’on appelle les pièces infinies. Il y a des miroirs partout. Une fois j’ai attendu des heures pour rentrer dans une, et je ne suis resté que 30 secondes, j’étais dégoûté parce que j’aurais voulu y rester une heure. Il y a des miroirs partout, et des lumières au plafond. Ça s’allume quand tu rentres et comme il y a des miroirs partout les faisceaux lumineux se reflètent partout. Quand tu es face à un miroir et que tu essayes de voir derrière toi, tu bouges, tu te reflète à l’infini mais tu ne vois jamais derrière toi parce qu’il y a ta tête au milieu. Tu peux voir tout autour à l’infini, c’est fantastique. Tu as l’impression d’être dans une galaxie ou un truc du genre. Je sais qu’on y est mais c’est comme être dans l’espace. Tu peux vois la lumière se refléter à l’infini. C’est la seule fois ou j’ai vu l’infini représenté dans l’art. C’est vraiment cool.

Questa sua preferenza artistica non è una novità, per chi lo segue (ne ha parlato in diverse sue dirette). Inoltre, l’esperienza di entrare nella “Infinity Mirrored Room” è descritta in modo simile, anche dagli altri che hanno avuto modo di accedervi. Niente di nuovo, quindi. Ad esclusione del fatto che, oggi più che mai (obbligati a stare in casa), avremmo bisogno di vivere questa “Sensazione di Infinito”.

Un’arrampicata a Joshua Tree

Toby Regbo: è in diretta! Toby Regbo a Joshua Tree...
 Toby Regbo a Joshua Tree…

Come si faceva negli anni ’70, è andato a Joshua Tree e ha fatto un po’ di arrampicata. Ovviamente non si sente uno scalatore, ma l’uso di imbracature “tecnologicamente avanzate” gli ha permesso di affrontare anche percorsi difficili.

Toby stesso (in Instagram) ha parlato dell’esperienza, avvenuta lo scorso dicembre. Non avendo a che fare con le sue competenze di attore, i fan hanno apprezzato, ma l’hanno anche invitato “a stare attento”. Un invito quest’ultimo che, oggi per altri motivi, può e deve essere ricordato a lui e a noi tutti.

Le mie considerazioni (per questa pt 1)

Questo articolo riguarda la parte iniziale della prima ora della diretta, di cui ho ripreso solo alcuni passaggi. Pertanto, invito chi legge a prendere visione dei miei articoli successivi e, soprattutto, a vedere in toto la diretta.

Il lavoro di riflessione che sto facendo su Regbo, mi serve per “conoscerlo un po’ meglio, fuori dalla scena” (cosa che penso interessi, anche a chi sta leggendo).

Dando per scontato che i commenti sono sempre possibili, mi piacerebbe confrontarmi con le interpretazioni altrui, su questo Toby non attore!

SUGGERIMENTI (LINK Web – YouTube)

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 1,139 total views

L'articolo Toby Regbo: è in diretta! – pt 1. proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/04/08/toby-regbo-e-in-diretta-pt-1/feed/ 2 1188
Toby Regbo: buona fortuna… https://www.carlalombardi.it/2020/04/03/toby-regbo-buona-fortuna/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-buona-fortuna https://www.carlalombardi.it/2020/04/03/toby-regbo-buona-fortuna/#respond Fri, 03 Apr 2020 13:17:56 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1169 Toby Regbo: buona fortuna… con la ragazza di cui mi avete parlato. E’ questa la frase pronunciata da Francis, dopo il colloquio con Leith Bayard (appena ricompensato, per avergli salvato la vita). Buona fortuna… (in “Reign” – Francis diventa re) La scena ha luogo in “Reign (st. 1, ep. 22)

L'articolo Toby Regbo: buona fortuna… proviene da TOBY REGBO.

]]>

Toby Regbo: buona fortuna… con la ragazza di cui mi avete parlato. E’ questa la frase pronunciata da Francis, dopo il colloquio con Leith Bayard (appena ricompensato, per avergli salvato la vita).

Buona fortuna… (in “Reign” – Francis diventa re)

La scena ha luogo in “Reign (st. 1, ep. 22) e fa pensare ad un momento positivo. Niente affatto.

Il Delfino di Francia ha da poco avuto conferma della pazzia del padre e, purtroppo, ha anche dovuto ipotizzare un colpo di stato per togliere ogni potere a re Enrico II. Peraltro, quest’ultimo sta progettando l’uccisione del figlio ed il proprio matrimonio con la nuora.

Durante i festeggiamenti per gli eroi di Calais, la pazzia del re è confermata da tre fatti: egli tenta un avvicinamento fisico alla nuora, assiste contrariato al tragico evento dello spettacolo (morte di tanti eroi, per l’uso di cannoni al posto di fuochi d’artificio), ipotizza la ripetizione dei festeggiamenti.

La situazione si manifesta in tutta la sua crudeltà, quando la Regina Madre e la Regina di Scozia mettono a fuoco quale potrebbe essere il vero piano del re: eliminare il figlio, per occuparne il posto.

I festeggiamenti si ripetono e Mary (Regina di Scozia), per far nascere nuove speranze, si presenta con lo stemma inglese. Inizialmente la cosa piace a Re Enrico, ma poi per riattirare l’attenzione su di sé decide di partecipare personalmente al torneo.

Lo fa e cade gravemente ferito. Il cavaliere che lo ha colpito, distrutto, si toglie la protezione e (noi spettatori) possiamo vederlo in viso: è Francis.

TOBY REGBO e TORRANCE COOMBS 16 maggio 2014 “Reign” 1.22 Francis & Bash Hug Scene

Nel drammatico colloquio col padre morente, Francis scopre che Re Enrico aveva avvelenato il fratello (erede al trono, prima di lui) e proprio per questo aveva cercato di metterlo in guardia nei confronti del fratellastro. Francis esce dalla stanza e… si sente risuonare “Il re è morto. Viva il re.”. La prima persona che incontra è proprio Bash, che sta per inginocchiarsi, ma lui lo aiuta a rialzarsi e “si abbracciano”.

Buona fortuna… (in “Reign” – Francis diventa padre e scoppia la peste – prima parte)

Francis inizia la difficile esperienza di essere Re di Francia e, insieme alla moglie, riflette sulla complessa situazione del momento. Sta quasi per confessare il suo tremendo segreto (il parricidio), ma arriva una notizia: Lola, che sta partorendo lontano dal castello, chiede aiuto e invita Mary a svelare al marito che lui è il padre del bambino.

Sollecitato dalla stessa Mary, Francis sconvolto parte per raggiungere Lola. La moglie dovrebbe seguirlo, con personale preparato ad affrontare l’emergenza del parto.

Purtroppo arriva un’altra bruttissima notizia: al villaggio c’è la peste e il castello deve essere chiuso! Mary riesce a fermare Francis, ricordandogli quali sono i suoi nuovi doveri come Re, ma lui sceglie di “seguire il proprio cuore” e parte per assistere alla nascita del figlio.

Toby Regbo: buona fortuna... Francis decide di non separarsi dal figlio
 Francis decide di non separarsi dal figlio

Durante il suo viaggio, Re Francis si rende conto delle sofferenze che la peste sta causando fuori dalla Corte. Quando riesce a raggiungere Lola, il figlio è già nato, e la sua reazione è più di perplessità che di gioia.

Francis e Lola ripartono per tornare al castello e, strada facendo, incontrano due futuri antagonisti del nuovo re: Condé e Narcisse.

Per il momento, Condé si schiera a favore del nuovo Re: offre un passaggio sulla sua barca a Lola con il bambino, affinché Francis possa tornare dalla moglie, senza un’amante e un figlio bastardo. Dapprima, Francis accetta quest’idea. Poi, però, sente piangere il bambino, lo prende in braccio per tranquillizzarlo e… decide di non separarsi dal figlio!

Narcisse trasporta Estelle (la ragazza che aveva accudito Lola) in una gabbia, allo scopo di isolarla perché potrebbe essere una contagiata. Precisa anche di averla recuperata vicino alla sua casa, ormai segnata con una “ics rossa”: segno che doveva essere incendiata, in quanto abitata da persone morte di peste. Apparentemente, lui è tra coloro che hanno sostenuto e sosterranno la Corte, ma… già si intravedono i maneggi di potere tipici dei nobili del tempo.

Buona fortuna… (in “Reign” – Francis diventa padre e scoppia la peste – seconda parte)

Toby Regbo: buona fortuna... Mary esercita il potere durante la peste
 Mary esercita il potere durante la peste

Mentre Francis è fuori dal castello per soccorrere Lola e figlio, a Corte il potere è esercitato dalla moglie, che suo malgrado deve prendere atto dei consigli della suocera: bisogna tener fuori la peste, gestirla all’interno, affrontare il problema del cibo… Tra le altre cose, per impedire la diffusione del contagio, si brucia l’aria nella sala del trono (la tecnica, secondo noi, ovviamente non ha efficacia).

La tensione tra le due regine va crescendo, soprattutto, per un paio di motivi.

Non se ne parla apertamente, ma si intuisce che Francis non è andato da Lola “solo perché lei è amica della moglie”.

Inoltre, il figlio di Narcisse, con la scusa della peste, vuole assassinare un suo nemico; in cambio, garantirà una consegna di grano alla Corte.

Le due regine discutono, in merito ai due possibili modi di gestire il potere: cedere o meno al ricatto dei nobili? Mary sostiene che lei e Francis non saranno succubi dei ricatti dei nobili.

Per gestire da sola il potere, con l’aiuto di Nostradamus, Mary fa in modo che Caterina creda di essere ammalata di peste. Poi, quando scopre che il figlio di Narcisse ha fatto avvelenare l’intera famiglia di colui che egli avrebbe voluto eliminare, decide di mandarlo a morire facendolo rinchiudere insieme agli appestati del Castello.

Buona fortuna… (in “Reign” – Francis diventa padre e scoppia la peste – terza parte)

Francis parla con la madre ma guarda la moglie
 Francis discute con la madre ma guarda la moglie

Dopo l’epidemia di peste, Francis torna salvo alla  Corte di Francia: abbraccia Mary, la osserva mentre lei guarda Lola e il figlio, invita Bash a far parte del suo Consiglio, presenta Condé come suo salvatore.

Segue un’appassionata scena d’amore, tra lui e la moglie!

Tutto come prima. Sembrerebbe, ma non è così!

Francis è tornato con un figlio bastardo e questo ovviamente influisce sul suo rapporto di coppia.

Narcisse scopre che suo figlio, morto di peste, di fatto è stato assassinato (Nostradamus ha volutamente emesso una falsa diagnosi). Mentre a corte si festeggia, accompagnato da altri nobili, egli chiede quindi giustizia.

Francis fa arrestare Nostradamus.

Subito dopo, egli ha un dialogo teso con la moglie, cui poi partecipa anche la madre.

Nel dialogo che segue all’esterno, marito e moglie si rinfacciano le reciproche responsabilità e Mary conclude con un quesito: che tipo di re vuoi essere?

————

La risposta nel proseguo della storia… Io mi fermo qui.

Solo una riflessione: dal primo “Buona fortuna…” Francis ha dovuto affrontare diversi problemi, che sono diventati sempre più complessi in seguito alla diffusione della peste.

I fatti descritti non sempre sono reali, ma ci fanno capire una cosa: allora come oggi, la “normalità della vita” è speso interrotta e modificata. In bene, o in male, dipende da ciascuno di noi!

Buona fortuna… a tutti noi!

Non è “fuori tema”. Il collegamento c’è!

Francis, il personaggio interpretato da Toby Regbo, incontra un sacco di difficoltà, tra cui quella della peste. E, anche se non lo colpisce direttamente, influisce sulla sua vita e su quella di coloro che ruotano intorno alla Corte di Francia.

Ecco allora che il mio collegamento comincia ad avere un senso: in fondo, anche noi stiamo vivendo una “specie di peste del nostro tempo”. Peraltro, già qualcuno, prima di me, ha paragonato la diffusione del Coronavirus alla “peste di manzoniana memoria”.

Questo nostro mondo così attivo e frenetico, di colpo sembra essere precipitato in una situazione di (come dice una mia amica) “immobilità lunare”.

Toby Regbo: buona fortuna... Coniglietti, ricci e pappagalli, i nuovi "inquilini" del Parco del Colosseo (Ex ilmessaggero.it)
 Coniglietti, ricci e pappagalli, i nuovi “inquilini” del Parco del Colosseo (Ex ilmessaggero.it)

Proprio stamattina, mi chiedevo come siamo arrivati a questo. In pochissimo tempo: siamo passati dal sentir parlare di questo virus sconosciuto (prima in Cina, poi in Italia, quindi nel resto del mondo) al dover rispettare regole di comportamento estremamente limitative delle nostre libertà personali.

Secondo la maggioranza degli esperti, a livello sanitario, questo modo di procedere dovrebbe favorire il contenimento della diffusione (e non mandare in tilt le strutture del settore).

Ridurre il contagio, ad oggi, è la nostra priorità. Subito dopo, però, ne viene un’altra: riattivare l’economia. Gli esperti avanzano diverse soluzioni, i politici si avvalgono di quelle che ritengono funzionali alla loro ideologia, e noi….

Io non sono sicuramente un’esperta, per cui mi limito a rispettare le regole, sperando che si possa uscire da questo incubo. Stiamo vivendo un vero e proprio paradosso: in un mondo sempre più interconnesso, dobbiamo limitarci all’interconnessione virtuale. Non è sufficiente!

Considerazioni finali

Come gli altri, spero di poter tornare quanto prima alla vita “normale”: sarà un’ovvietà, ma, scegliere cosa fare nel quotidiano (e non solo), mi manca!

Toby Regbo e Torrance Coombs (LMSR I a Parigi - 2019)
 Toby Regbo e Torrance Coombs (LMSR I a Parigi – 2019)

Visto il filo conduttore di questo mio blog, aggiungo un desiderio in più per Regbo: mi auguro che possa continuare la sua carriera di attore. Egoisticamente, mi auguro anche che Toby possa partecipare ad LMSR II: la Convention di Parigi dovrebbe essere riprogrammata in autunno ed io… spero di andarci!.

SUGGERIMENTI (LINK YouTube – Web)

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 973 total views

L'articolo Toby Regbo: buona fortuna… proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/04/03/toby-regbo-buona-fortuna/feed/ 0 1169
Toby Regbo: cosa pensa? https://www.carlalombardi.it/2020/03/25/toby-regbo-cosa-pensa/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=toby-regbo-cosa-pensa https://www.carlalombardi.it/2020/03/25/toby-regbo-cosa-pensa/#respond Wed, 25 Mar 2020 13:58:59 +0000 https://www.carlalombardi.it/?p=1158 Toby Regbo: cosa pensa? Completo la domanda: cosa pensa di ciò che stiamo vivendo? Risposta difficile, visto che lui, al di fuori della sua cerchia diretta di amici, non si esprime! Un po’ di cronistoria In questo mio articolo dello scorso maggio, Toby Regbo: conosciamolo meglio!, mi sono proposta di diffonderne

L'articolo Toby Regbo: cosa pensa? proviene da TOBY REGBO.

]]>

Toby Regbo: cosa pensa? Completo la domanda: cosa pensa di ciò che stiamo vivendo? Risposta difficile, visto che lui, al di fuori della sua cerchia diretta di amici, non si esprime!

Un po’ di cronistoria

In questo mio articolo dello scorso maggio, Toby Regbo: conosciamolo meglio!, mi sono proposta di diffonderne la conoscenza in Italia. Come avevo previsto, la cosa si è rivelata piuttosto difficile.

Il materiale disponibile sull’WEB, giustamente quasi inesistente per quanto riguarda la persona,  è abbastanza ricco per il suo ruolo di attore. In ogni caso, negli ultimi tempi si è fatto ancor più ridotto. E questo vale anche per i Social (che io sappia, Regbo è rimasto attivo solo su Instagram).

In merito alle sue interpretazioni, ho visto tutto quanto ho trovato, ho preso visione dei commenti e (da non esperta) ho commentato personalmente. Questo mi ha permesso di approfondire la conoscenza dell’attore e, se pur indirettamente, ho la sensazione di conoscerlo un po’ meglio come persona.

Se sei interessato a leggere quanto ho scritto, puoi farlo sul Blog di www.sarascrive.com e sul mio Blog personale www.carlalombardi.it.

Il problema Coronavirus e… il mondo dello spettacolo

Do per scontato che tutti, ormai, siamo a conoscenza del problema sanitario (ed economico) legato alla diffusione del Coronavirus: prima in Cina e in Italia, adesso purtroppo nel mondo.

Ovviamente, anche il mondo dello spettacolo ha dovuto fermarsi. Ad oggi, sono bloccate le diverse fasi “non in scena” (prove, registrazioni…). Non è possibile andare al cinema, a teatro, ad un concerto…

Qui mi occupo del diverso comportamento degli artisti del mondo dello spettacolo, in relazione alla situazione che stiamo vivendo.

U2 – 17 marzo alle ore 21:58 ·For the Italians who inspired it… for the Irish… for ANYONE who this St. Patrick’s day is in a tight spot and still singing. For the doctors, nurses, carers on the front line, it’s you we’re singing to. Bono

Alcuni attori e cantanti organizzano delle dirette, via Social, per il loro pubblico.

Molti artisti, sempre via Social o tramite Media, ci invitano a “stare a casa” e a “rispettare le regole”. A volte, semplicemente ci “aiutano” descrivendo come loro vivono questa situazione di isolamento forzato.

Come noi, spesso “virtualmente ringraziano” le persone che operano nel settore sanitario: ciascuna, a seconda del proprio ruolo (e rischiando la vita), sta rendendo possibile il salvataggio di tante vite umane.

Il problema Coronavirus e… Toby Regbo

Premesso che la situazione è ormai grave a livello mondiale, ritengo che per quanto riguarda il Regno Unito sia particolarmente complessa. Secondo me, le restrizioni sono state applicate con un po’ di ritardo; inoltre, stando alle informazioni fornite dai Media, parte degli inglesi non sembra aver ben compreso la gravità della situazione (e si comporta di conseguenza).

Molte persone del mondo dello spettacolo inglese, comprese quelle che ruotano intorno a Regbo, si stanno comunque esprimendo a favore del “rispetto delle regole” (imposte per legge, o semplicemente di buon senso).

Toby Regbo: cosa pensa? Sui social, qualcuno ha raffigurato Regbo, come un gatto, che si rifiuta di parlare con noi.
 Sui social, qualcuno ha raffigurato Regbo, come un gatto, che si rifiuta di parlare con noi.

Come tutti gli altri fan, spero che Toby Regbo stia bene. Premesso questo, riprendo la domanda iniziale: Toby cosa pensa di ciò che stiamo vivendo?

Per quel poco che lo conosco, penso di sapere quale potrebbe essere la sua risposta: la situazione è grave e solo “stando in casa e rispettando le regole” potremo affrontare e superare le difficoltà del momento. Questo però è quello che penso io; di fatto, non mi risulta che lui si sia espresso pubblicamente.

In passato, ha spesso comunicato il suo pensiero su temi sociali, politici… In questa occasione, nulla! Una critica da parte mia, a cui Toby potrebbe obiettare: il ruolo di un attore non prevede alcun obbligo in tal senso (men che meno, interventi scontati)!

Tutto vero, ma noi fan ce lo aspettavamo. Rispettiamo la privacy e quello che una mia amica definisce il “silenzio stampa” di Toby, ma in questo momento anche un breve messaggio virtuale… magari arrivasse!!!

Il problema Coronavirus e… i miei post

Dovendo rimanere in casa, passo il tempo praticando questo mio hobby (scrivere su Regbo). Devo ammettere, che, a parte i contatti virtuali con le persone care, la cosa mi serve parecchio; forse, anche solo per distrarmi.

Ultimamente, sfrutto le immagini di Toby e delle sue interpretazioni, per ricordare sui Social come ci dobbiamo comportare in questa emergenza.

Attualmente in Italia le scuole sono chiuse, la Scuola NO: per quanto possibile, si pratica la didattica a distanza! Bene! Io però aggiungo una riflessione: quando lavoravo, insegnavo pure Educazione Civica; ciò che stiamo vivendo è di fatto una “lezione in diretta” (da non dimenticare).

Il mio pensiero conclusivo

Come tutti spero che “Andrà tutto bene!”: che lo slogan diventi realtà. Tutti vogliamo vedere: la fine di questa emergenza sanitaria, la ripresa dell’economia… Desideriamo uscire da questo incubo dell’isolamento forzato.

Toby Regbo – “LMSR 2019” a Parigi
 Toby Regbo – “LMSR 2019” a Parigi

Un desiderio in più. Rifacendomi al mio articolo precedente, come gli altri fan di Regbo, spero “ci sarà spazio anche per LMSR 2!” (con la partecipazione di Toby, ovviamente).

SUGGERIMENTI (LINK Web)

Web (tg24.sky.it) Coronavirus, ‘Sky TG24 a casa di’: i messaggi dal mondo dello spettacolo. VIDEO

Web (lapresse.it) Coronavirus, il mondo dello spettacolo si mobilita: #iorestoacasa

Web (gov.uk) Coronavirus (COVID-19): what you need to do

Ciao, Carla!

ARTICOLI PRECEDENTI (ultimi 3)

Toby Regbo:

WEB Blog Personale su TOBY REGBO

FACEBOOK Pagina Personale su TOBY REGBO

YOUTUBE Canale Personale su TOBY REGBO

 1,008 total views,  1 views today

L'articolo Toby Regbo: cosa pensa? proviene da TOBY REGBO.

]]>
https://www.carlalombardi.it/2020/03/25/toby-regbo-cosa-pensa/feed/ 0 1158